Politica in tema di salute e sicurezza

Politica in tema di salute e sicurezza
Politica in tema di salute e sicurezza 2018-03-22T09:22:58+00:00

Politica in tema di salute e sicurezza

La Martinelli Ascensori S.r.l., azienda attiva nel settore dell’installazione e della manutenzione di impianti elevatori da oltre 90 anni, si impegna ad attivare, rispettando la conformità ai requisiti legali applicabili, un Sistema di Gestione della Sicurezza e Salute dei lavoratori, come parte integrante della propria organizzazione e finalizzato alla tutela della salute e dell’integrità psico-fisica di tutti gli addetti attivi presso l’Azienda, nonché di terze persone presenti nei luoghi di lavoro anche saltuariamente ed a vario titolo (clienti, fornitori, visitatori).

L’Azienda, in questo ambito, si pone come obiettivo principale quello di prevenire infortuni e malattie professionali e di migliorare progressivamente le condizioni di lavoro; a questo scopo l’Azienda elabora un processo utile per identificare i pericoli ed applicare le conseguenti misure di governo dei rischi legati all’attività lavorativa nel suo complesso, con particolare attenzione anche alle condizioni ambientali ogni volta diverse (connesse ad esempio ai cantieri per le nuove installazioni o ai contesti di manutenzione ogni volta differenti per tipo e ubicazione) in cui gli addetti si trovano ad operare.
Base imprescindibile di tale valutazione è l’analisi degli incidenti verificatisi in passato presso l’azienda, ma anche nel settore produttivo di appartenenza, senza tralasciare i “quasi incidenti”, o qualsiasi segnalazione (proveniente da tutto il personale interessato, interno o esterno all’Organizzazione) la cui valutazione è da considerarsi fondamentale per la programmazione delle misure di prevenzione e protezione.

Anche preliminarmente all’acquisto di attrezzature, sostanze e miscele l’Azienda valuta l’impatto che tali approvvigionamenti avranno sugli addetti e sull’attività lavorativa, privilegiando ciò che introdurrà rischi più bassi, anche nell’ottica della sostituzione programmata di ciò che è pericoloso con ciò che lo è di meno.

Nella consapevolezza che l’obiettivo della prevenzione è raggiungibile solo attraverso la “cultura della sicurezza” (intesa come sensibilizzazione verso i temi di salute e sicurezza, nei confronti di se stessi, dei colleghi e di terze persone), l’Azienda è promotrice di un processo costante di formazione ed addestramento, diffuso a tutti i livelli della gerarchia aziendale e programmato annualmente, in ottemperanza non solo alle cogenze legislative e normative vigenti, ma anche alle esigenze specifiche che si presentano.

L’Azienda si impegna a rendere partecipi tutti gli addetti (ciascuno secondo le proprie mansioni e competenze, tramite adeguate forme partecipative e di comunicazione) in merito al raggiungimento degli obiettivi specifici, degli obblighi individuali, delle proprie responsabilità e delle conseguenze dell’attività lavorativa di ciascuno, nonché del mancato raggiungimento della piena conformità ai requisiti del Sistema.

Il Sistema sarà oggetto di riesame periodico, nell’ottica del miglioramento costante delle sue prestazioni