MRL: solo vantaggi

Il motore dell’elevatore MRL è di dimensioni talmente ridotte che può essere installato in testata all’interno del vano ascensore, consentendo di risparmiare lo spazio altrimenti necessario per il locale macchina.
Non sono richieste strutture sul tetto.

Il motore è controllato da un inverter (VVVF) che guida con precisione l’arresto della cabina al piano: senza dislivelli, l’ingresso e l’uscita dalla cabina sono più sicuri. Il dispositivo di evacuazione automatica, in caso di mancanza di corrente, riporta la cabina al piano più vicino.
Anche questo eleva lo standard di sicurezza.

Il motore a basso consumo energetico permette di contenere i costi di funzionamento e di contribuire alla salvaguardia ambientale.
L’assenza di olio nell’impianto elimina i problemi di smaltimento e il pericolo di incendio.

Documentazione